Aziende in rete, in rete per la solidarietà

20 Dicembre '16
Data svolgimento: 
20 Dicembre '16

we positive, koliè, millim

Sempre più aziende che operano nel settore del digital decidono di sostenere progetti solidali, mettendo a disposizione di una buona causa una rete sempre più vasta di clienti e stakeholder. Come è successo alla nostra Associazione che nel 2016 può annoverare importanti partnership aziendali volte al raggiungimento di un unico obiettivo: aiutare le persone sordocieche e con disabilità gravi ad uscire dall'isolamento nel quale sono confinati per ritornare a relazionarsi con il mondo esterno.

Un impegno - più che un obiettivo - che la Lega del Filo d'Oro porta avanti da oltre 50 anni, e che quest'anno ha potuto contare sull'aiuto della Kolié, (Asiachetri) azienda specializzata in produzione di cosmetici biologici che ha deciso di devolvere parte del ricavato della loro vendita online alla nostra Associazione o come la millim, azienda produttrice della prima tazzina italiana con indicatore di gusto che ha deciso di devolvere una percentuale del ricavato a favore dei nostri ragazzi.

Dalla cosemtica al design, anche il settore del fashion si schiera al fianco delle persone sordocieche: la Marini Fashion, produttrice dei noti bracciali in pelle WePositive, rinnova il suo impegno disegnando per la Lega del Filo d'Oro 3 nuovi portachiavi, acquistabili, oltre che sul nostro merchandising (momenti.legadelfilodoro.it) anche su www.wepositive.com

Grazie di cuore a tutte le aziende che hanno deciso di stare al nostro fianco.

Con la speranza che tante altre seguiranno questo buon esempio di solidarietà, vogliamo ringraziarle e augurare loro un Buon Natale.

Tags: