Edizione 2019

Giornata del sostenitore - Lega del Filo d'oro

Venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno si è svolta la dodicesima edizione della Giornata del Sostenitore. I Centri della Lega del Filo d'Oro di Osimo (AN)Lesmo (MB)Modena, Molfetta (BA) e Termini Imerese (PA) hanno accolto quasi 800 sostenitori, per far conoscere loro da vicino la realtà dell'Associazione e il suo impegno a favore delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Il momento sicuramente più intenso ed emozionante è stato quello dell’incontro con i nostri ospiti e le loro famiglie che sono il pilastro fondamentale su cui si basa l’Associazione. La Lega del Filo d’Oro non prende in carico solo la persona con disabilità, ma tutto il suo nucleo familiare. I genitori, come anche i fratelli e le sorelle, sono infatti parte del progetto riabilitativo e inoltre l’Associazione li supporta con un percorso di affiancamento psicologico.

La Lega del Filo d’Oro è esperta delle patologie e dei percorsi educativo riabilitativi, ma i massimi esperti dei figli sono i genitori e il nostro obiettivo è accompagnarli e aiutarli ad affrontare la complessità delle situazioni quotidiane e future perché ciò che inizia qui alla Lega del Filo d’Oro è un lavoro che continuerà anche a casa.

Con questa esperienza i sostenitori hanno avuto l’occasione di conoscere meglio il metodo riabilitativo dell’Associazione che permette di trovare quel canale unico e particolare per entrare in relazione con chi non vede e non sente e di partecipare attivamente a piccoli laboratori sensoriali. Inoltre, al termine della visita, hanno ricevuto un piccolo dono fatto dagli ospiti.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e sono stati parte di #uncontattochevale.