Modena

Circa 150 persone hanno visitato il Centro di Modena durante la XII edizione della giornata del Sostenitore per conoscere da vicino la realtà che contribuiscono a creare.

Una divertente stimolante prova sensoriale ha da subito fatto sperimentare ai partecipanti come una persona sordocieca riconosce superfici e materiali diversi.

Numerosi, poi, gli ambienti visitati: laboratori di midollino, cartapesta, stampa in rilievo e filati; la palestra con la spiegazione dell’attività direttamente dalle parole della fisioterapista che si occupa di mobilità dei nostri ragazzi.

Infine, un lungo giro negli appartamenti degli ospiti del Centro che hanno potuto così conoscere direttamente le persone che stanno loro vicino ogni giorno con una donazione.

Non potevano mancare anche a Modena le sentite parole delle mamme che hanno voluto ringraziare tutti i sostenitori per ciò che fanno per i loro figli.