Firmare non costa nulla ma cambia tante vite

28 Maggio '19
Data svolgimento: 
28 Maggio '19

Dai bambini al "dopo di noi": le ragioni del 5x1000 secondo Renzo Arbore e Neri Marcorè

arbore e marcorè 5x1000 lega del filo d'oro

Nel 2006, quando debuttò il 5x1000, la Lega del Filo d'Oro aveva due centri e sei sedi territoriali, attraverso cui riusciva a rispondere ai bisogni di 548 persone. Oggi ha cinque centri e otto sedi territoriali e nel 2018 ha dato risposte a 911 persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. 

Senza il 5x1000 questa crescita non sarebbe stata possibile, non in tempi così rapidi. Crescere significa essere più vicini alle persone, aprendo sedi e servizi in nuove regioni, per diventare una presenza significativa nella quotidianità; sostenere non solo chi non vede e non sente ma anche le famiglie, rendendole più competenti nella gestione di una disabilità tanto complessa ma anche offrendo loro la possibilità di un giusto riposo; continuare a garantire la qualità che da sempre caratterizza la "Lega", con più di due operatori specializzati accanto ad ogni ospite.

"Il 5x1000 è un gesto d'amore che a noi non costa nulla, ma che alla Lega del Filo d'Oro assume un valore grandissimo", afferma Neri Marcoré, che dal 2014 è testimonial dell'Associazione. "In questi anni ho visto l'avvio del nuovo Centro Nazionale, progettato proprio per dare risposte a un numero sempre maggiore di persone, con più operatori per fare le necessarie valutazioni al Centro Diagnostico e più posti per i bambini piccolissimi che devono impostare il prima possibile un trattamento educativo-riabilitativo personalizzato, che li apra alla comunicazione con il mondo e li faccia uscire dal loro isolamento. Il primo lotto è già stato terminato e il 5x1000 è una risorsa preziosissima per completare anche il secondo lotto"

Il pensiero di Renzo Arbore, da decenni testimonial della Lega del Filo d'Oro, vola invece ai genitori: "Immagino bene l'angoscia di madri e padri ormai anziani, che si chiedono "che ne sarà di mio figlio dopo di noi?". Il Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro prevede la realizzazione di alcuni appartamenti per un'accoglienza stabile di adulti sordociechi, per rispondere a questa domanda impellente sul "dopo di noi". Sostenere la Lega del Filo d'Oro con il 5x1000 significa permettere a tanti genitori di dire "quando non ci sarò più, so che mio figlio sarà qui e starà bene!".