La Giornata del Sostenitore, vicini anche se lontani

25 Maggio '20
Data svolgimento: 
25 Maggio '20

 

 

Proprio in questi giorni avremmo dovuto incontrarci in occasione della 13° Giornata del Sostenitore. I Centri della Lega del Filo d'Oro di Osimo (AN), Lesmo (MB), Modena, Molfetta (BA) e Termini Imerese (PA) avrebbero accolto i visitatori per far conoscere loro da vicino la realtà dell'Associazione e il suo impegno a favore delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.
 
Ci saremmo emozionati nell’incontro con i nostri ospiti e le loro famiglie che sono il pilastro fondamentale su cui si basa l’Associazione. Infatti, la Lega del Filo d’Oro non prende in carico solo la persona con disabilità, ma anche il suo nucleo familiare: i genitori, come anche i fratelli e le sorelle, sono parte del progetto riabilitativo e l’Associazione li supporta con un percorso di affiancamento psicologico.
 
Con questa esperienza ci sarebbe stata l’occasione di conoscere meglio il metodo riabilitativo dell’Associazione, che permette di trovare quel canale unico e particolare per entrare in relazione con chi non vede e non sente, e di partecipare attivamente a piccoli laboratori sensoriali. 
 
Purtroppo l’emergenza sanitaria ci ha costretti ad annullare questo evento che, da un lato, ci permette ogni anno di farvi toccare con mano quanto realizziamo grazie al vostro supporto, dall’altro ci fa esprimere con vicinanza ed affetto un grazie davvero sentito per esserci accanto ogni giorno. 
 
Con questo video-racconto dell’edizione 2019 al Centro Nazionale di Osimo vorremmo restarvi vicini, anche se lontani e farvi arrivare la nostra infinita gratitudine con la speranza di poterci incontrare presto di nuovo, tutti parte della grande famiglia della Lega del Filo d’Oro, per costruire #uncontattochevale.