Presenza sul territorio > Modena

Il Centro Socio Riabilitativo Residenziale di Modena nasce dalla volontà dell'avvocato Callisto Fornero, papà di un bambino ospite del nostro Centro di Osimo, che nel 1998 fonda l'Associazione ComeTe con l'obiettivo di realizzare un Centro socio-riabilitativo residenziale per persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali residenti in Emilia Romagna.

La sua prematura scomparsa porta il nostro ente a impegnarsi direttamente nel progetto cui aveva già offerto collaborazione e supporto tecnico scientifico. Nel febbraio 2001 viene sottoscritto un accordo con il quale l'Associazione ComeTe, dopo aver realizzato il primo stralcio dell'opera, prevede di sciogliersi cedendo l'immobile alla Lega del Filo d'Oro che si impegna a garantirne il completamento e la futura gestione.

Il centro è stato completato nel 2011, ha ottenuto l’accreditamento istituzionale nell’ottobre 2012 e a gennaio 2013 ha iniziato la propria attività offrendo servizi educativo-riabilitativi e assistenziali. Dotata di una superficie di 11.000 metri quadrati, la struttura si articola in tre edifici: uno per le attività diurne, gli ambulatori, gli uffici e i servizi generali e due per le residenze degli ospiti sordociechi. A regime sarà in grado di ospitare 24 utenti a tempo pieno.
 

Guarda lo sviluppo del progetto:


Visualizza Sede LFO Modena in una mappa di dimensioni maggiori

Sede territoriale di Modena Via delle Costellazioni 141/143 41100 Modena tel: 059 - 34.20.59 fax: 059 - 29.27.092 email: segreteria.modena@legadelfilodoro.it

Come raggiungerci

In Auto:
Dall’autostrada A14 per chi viene da Bologna, dall’A1 per chi arriva da Milano. Uscita Modena nord, imboccare la tangenziale in direzione Sassuolo, uscita 17B , alla prima  e seconda rotonda proseguire dritto poi prima del semaforo girare a destra , imboccare via delle Costellazioni sulla sinistra  c’è il Centro Lega del Filo d'Oro.

Coi mezzi pubblici:
Dalla stazione prendere il Bus N°11 direzione Zodiaco, fermata Via Forlanini, proseguire diritto sul passaggio pedonale che fiancheggia la chiesa di S. Paolo e il Centro Lega del Filo d'Oro. 

Dalla Stazione è possibile utilizzare un servizio Taxi. 

marzo 2004: taglio del nastro alla cerimonia di inaugurazione del 1° lotto

 

maggio 2005: cerimonia di consegna delle chiavi del  Centro dalle mani del Presidente dell'Associazione ComeTe Valerio Scianti a quelle del nostro Presidente Mario Trapanese.   

 

ottobre 2007: preparazione area esterna per inizio lavori      

 

marzo 2008: lavori di sbancamento 

 

giugno 2008 

 

 

ottobre 2008 

 

 

novembre 2008 

 

 

dicembre 2008 

 

 

luglio 2009 

 

 

ottobre 2009 

 

gennaio 2010 

 

 

giugno 2010 

 

Il servizio territoriale di Modena è attivo dal 2005, presso gli spazi del Centro residenziale e rappresenta il punto di riferimento per l’Emilia Romagna. Vi opera un servizio sociale che organizza incontri con le famiglie e che, anche grazie al supporto dei volontari,  svolge numerose attività che coinvolgono gli utenti sordociechi e pluriminorati del territorio.

Lo staff e i servizi del Centro di Modena sono coordinati dal Dott. Alberto Mantovani, direttore del Centro, e dalla Dott.ssa Vittoria Stucci, direttore educativo-riabilitativo.