Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Foto+campagna+istituzionale

Un filo prezioso che unisce le persone sordocieche con il mondo esterno.

La Lega del Filo d’Oro è dal 1964 un punto di riferimento in Italia per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali

Guarda il video
mosaic-5 mosaic-8
mosaic-7 mosaic-6

La missione

La Lega del Filo d’Oro è una Fondazione Onlus, punto di riferimento per l’assistenza, l’educazione, la riabilitazione, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue e il sostegno alla ricerca della maggiore autonomia possibile delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Conquiste, autonomie, crescita, potenziamento: questi sono i capitoli di tutte le straordinarie storie di coraggio e speranza che nascono ogni giorno alla Lega del Filo d’Oro.

La Fondazione

La struttura della Lega del Filo d’Oro è una rete in grado di unire e coordinare attività e servizi sul territorio, tenendo come obiettivo il benessere e l’unicità delle persone che la vivono.

Professionalità nei servizi e relazione “uno a uno” nei percorsi è quello che rende la Fondazione un vero punto di riferimento per tante famiglie su tutto il territorio italiano.

Lesmo
  • Centro residenziale
  • Servizio territoriale
Modena
  • Centro residenziale
  • Servizio territoriale
Molfetta
  • Centro residenziale
  • Servizio territoriale
Osimo
  • Sede legale
  • Centro Nazionale
  • Servizio territoriale
Padova
  • Sede territoriale
Novara
  • Sede territoriale
Pisa
  • Sede territoriale
Roma
  • Sede territoriale
Napoli
  • Sede territoriale
Termini Imerese
  • Centro residenziale
  • Servizio territoriale
Dove trovarci

La presenza sul territorio

Un filo di speranza che unisce tutta Italia.

La Lega del Filo d’Oro è presente in 10 regioni dove svolge le sue attività di assistenza, educazione e riabilitazione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Il Bilancio di Sostenibilità

Il Bilancio di Sostenibilità che l’Ente pubblica ogni anno informa i propri stakeholder sull’utilizzo delle risorse impiegate e degli obiettivi raggiunti.

it

fino a 2,40

professionisti per ospite
icon-chi-siamo-2

74%

delle risorse donate da privati
icon-valori-3

189mila

sordociechi e pluriminorati sensoriali in Italia
icon-circles

57%

in condizione di completo isolamento anche affettivo

Trasparenza

La Fondazione rendiconta in modo trasparente l'utilizzo delle proprie risorse e aggiorna sull'impatto delle sue attività nei confronti delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e delle loro famiglie.