Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Caricamento...
A.02

Dal tuo testamento il nostro futuro

Con un lascito solidale alla Lega del Filo d'Oro continuerai a vivere al fianco di tanti bambini e adulti sordociechi oltre il buio e il silenzio. Comincia subito!

Chiedi la nostra guida ai lasciti

Lega per sempre la tua vita a quella di tanti bambini e adulti sordociechi e dona #AnnidOro

Francesco, giovane utente del Centro Diurno di Osimo, è al lavoro nel laboratorio di midollino. La sua educatrice, alle sue spalle, lo abbraccia sorridendo Alberto, utente adulto del Centro di Osimo, posa la mano sul viso di una operatrice, che sorridendo disegna con le dita un sorriso anche sul viso di lui
mosaic-9 mosaic-5

Cos'è un lascito

Un gesto libero e generoso

Il lascito solidale è una donazione scritta nel tuo testamento.
Quando scegli di farlo, affermi in modo libero e consapevole nelle tue volontà gli ideali in cui credi, senza ledere in alcun modo i diritti dei tuoi cari e familiari.

Con un lascito alla Lega del Filo d’Oro, contribuisci a regalare un futuro a tanti bambini e adulti sordociechi e alle loro famiglie.

Come e quanto lasciare

Anche un piccolo contributo, sommato a quello di tutti gli altri, fa la differenza per migliaia di persone che hanno, e avranno, ogni giorno bisogno di sostegno.

Cosa puoi lasciare

icon-lasciti-1
L’intero patrimonio o una sua quota
icon-lasciti-2
Una somma di denaro, titoli, azioni, fondi di investimento, quote societarie, polizza vita o il tfr
icon-lasciti-3
Beni immobili come una casa, un terreno, una proprietà

Come puoi fare

icon-lasciti-4
Puoi fare testamento in tanti modi, pubblico, segreto o olografo
ICONA+MANO+CUORE+ARANCIONE+LASCITI
Puoi farlo in ogni momento
icon-lasciti-5
Puoi cambiarlo tutte le volte che vuoi
Una polizza intestata alla Lega del Filo d'Oro

Perchè una polizza vita?

Una polizza vita è una forma di donazione che non rientra nell'asset ereditario della persona che la stipula.

Gli indennizzi derivanti da una polizza vita vengono riscossi dal beneficiario solo dopo la scomparsa dell’assicurato.

Contattaci: ti spiegheremo come stipulare una polizza vita e riceverai tutta la documentazione necessaria.

Perché un Lascito a noi

Donare alla Lega del Filo d'Oro è un gesto che può migliorare la vita di tantissimi bambini e adulti sordociechi e delle loro famiglie

Non ci sono limiti, solo possibilità

Noi della Lega del Filo d'Oro siamo il più importante punto di riferimento in Italia per l’assistenza, l’educazione, la riabilitazione, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue e il sostegno alla ricerca della maggiore autonomia possibile delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Perché per noi non esistono limiti, ma possibilità.

Una volontaria con una ragazza con pluriminorazione passa spingendo la carrozzina sotto un grande telo colorato tenuto sollevato da altri volontari Il piccolo Edoardo, ospite del Centro Diagnostico, è in braccio all'educatrice e ride stringendo una palla di gomma rosa
Una piccola utente del Centro di Osimo fa un lavoretto con la plastilina insieme alla sua educatrice Federico, piccolo utente del centro di Osimo, durante una seduta di fisioterapia. Il ragazzino cammina tenendosi al corrimano lungo un percorso con salite e discese, mentre la fisioterapista lo assiste sorreggendolo.

Un sostegno prezioso

Dal 1970 a oggi, abbiamo ricevuto oltre mille lasciti solidali che hanno contribuito a sviluppare le nostre attività. E grazie a uno molto generoso, abbiamo potuto sostenere la costruzione del nuovo Centro Nazionale, il nostro progetto più grande.

Oggi e ancor più domani, il tuo lascito solidale sarà fondamentale per consentirci di essere punto di riferimento delle persone sordocieche e pluriminorate sensoriali.

La storia di Maria

Maria visitò il nostro Centro di Riabilitazione di Osimo: ne fu talmente colpita da devolvere una somma a nome del marito da poco scomparso.
Le sue visite si fecero sempre più frequenti, finché decise di fare testamento a favore della Lega del Filo d'Oro diventando una delle nostre più grandi sostenitrici.
icon-chi-siamo-2
Maria

Mi raccomando, spendete bene i soldi che vi lascerò. Sono il risultato di una vita di sacrifici fatti da me e da mio marito. Ripongo in voi la massima fiducia.

Domande?

Sul lascito testamentario ne riceviamo tantissime.
Ecco le risposte a tre delle più frequenti.

  • Come posso fare testamento e disporre un lascito alla Lega del Filo d’Oro?
    Puoi scegliere se scriverlo di tuo pugno (testamento olografo), farlo redigere da un notaio in presenza di due testimoni (testamento pubblico) o consegnare in deposito al notaio un testamento in busta chiusa (testamento segreto). 
    Se nel testamento vuoi disporre un lascito alla Lega del Filo d’Oro, indica chiaramente il suo nome quale beneficiario, altrimenti il lascito non sarà valido.
  • Se ho degli eredi, posso fare un lascito solidale?
    Sì. Se hai eredi, puoi devolvere liberamente la tua parte del patrimonio che non rientra nella quota loro riservata (“quota di legittima”). 
    Se non hai eredi, puoi decidere dell’intero patrimonio. Se non fai testamento e non hai eredi fino al sesto grado di parentela, il tuo patrimonio andrà allo Stato.
  • Che uso fa la Lega del Filo d’Oro dei beni ricevuti dal mio lascito testamentario?
    Destiniamo i lasciti testamentari alle nostre attività, in particolare:
    • a mantenere e aumentare la quantità e qualità dei nostri servizi a favore delle persone sordocieche;
    • a garantire a tanti genitori il “Dopo di Noi”, con cui ci prendiamo cura delle persone sordocieche rimaste, per ragioni di età, sole e senza l’appoggio della famiglia.
Vuoi saperne di più?

Contatta le nostre referenti

Alessandra Carancini e Sonia Brunetti
Ufficio lasciti testamentari
+39 071 7245328
Con il patrocinio e la collaborazione del