Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Berk, piccolo utente del Centro di Osimo, guarda verso l'obiettivo con un sorriso, mentre dondola su un'altalena in una delle aule del Centro Nazionale
A chi va il tuo sostegno
Con il tuo aiuto migliorerai la vita di tante persone sordocieche e delle loro famiglie.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Idroterapia Operatrice Legadelfilodoro
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Caricamento...
hero-newsletter

Abbiamo tante cose da raccontarti...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dal mondo Lega del Filo d’Oro, le storie dei nostri bambini e info su iniziative ed eventi.

Perché iscriversi è così importante

Storie di vita

Ti invieremo tante storie di vita dei nostri bimbi.
Conoscerai le storie di vita dei nostri bimbi, delle loro famiglie e di tutti gli ospiti della nostra Fondazione.

Testimonianze

Scoprirai testimonianze di operatori e sostenitori.
Leggerai le testimonianze di operatori, dei sostenitori e di tante altre persone che ci conoscono da vicino.

Eventi e iniziative

Resterai aggiornato sulle nostre attività.
Resterai in contatto con il mondo della Lega del Filo d’Oro e ti aggiorneremo sulle iniziative e le news più importanti.

Sai perché la nostra newsletter si chiama “Trilli nel Web”?

icon-uccello

Nel lontano Natale 1959, Sabina Santilli, fondatrice dell’Associazione Lega del Filo d’Oro inviò una lettera a tutti i sordociechi con cui era in contatto.

La lettera parla di un “uccellino azzurro” ambasciatore di un grande messaggio di gioia.

Il cinguettio dell’uccellino azzurro di Sabina aveva un obiettivo ben preciso: era un messaggio di amicizia, di speranza, di libertà e che intendeva unire e collegare tra loro tutte le persone sordocieche d’Italia esortandole ad uscire dall’isolamento in cui al tempo erano confinati. Questa prima lettera fu una sorta di numero zero del notiziario Trilli nell’Azzurro, che dal 1964 è l’organo di collegamento ufficiale della Lega del Filo d’Oro. La newsletter “Trilli nel Web” è la sua versione digitale.

I nostri sostenitori
Ascolta chi dà voce a chi non vede e non sente.
Carlo
Grazie a tutti i medici e agli operatori sanitari e tanta forza alle famiglie.
Un abbraccio.
Paolo, Liliana e Andrea
La vita è fatta di scelte, donare per migliorare la vita dei bambini meno fortunati è sempre la scelta giusta. Grazie per il vostro impegno.
Tiziana, donatrice regolare
La felicità è donare un sorriso a chi è meno fortunato e lotta ogni giorno. Aiutare chi è in difficoltà fa bene soprattutto a noi.
Paola, donatrice
Sono meravigliosi e ti conquistano. Con amore e con grande professionalità. Sono una luce.

Iscriviti alla newsletter