Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Traghettilines Fotochiara
Le nostre storie

Oltre il buio e il silenzio con Traghettilines

Traghettilines raccoglierà e devolverà alla Fondazione Lega del Filo d'Oro le somme donate dagli utenti al momento della prenotazione del viaggio.

Per tutto il 2022 l'azienda solidale Traghettilines, da anni impegnata nel sociale, sarà accanto alla Lega del Filo d'Oro attraverso campagne di raccolta fondi e donazioni per garantire percorsi riabilitativi d'eccellenza a bambini e adulti con sordocecità e pluriminorazioni psicosensoriali. La partnership coinvolge due realtà trasparenti e innovative, capaci di creare modalità nuove di engagement con il proprio pubblico di riferimento.

Acquistando online un biglietto del traghetto con Traghettilines, gli utenti potranno scegliere di donare 1 € alla Lega del Filo d'Oro aggiungendo la somma alla prenotazione. In modo facile, chiaro e veloce, sarà possibile dedicare un gesto di attenzione a chi ha bisogno del nostro sostegno per intraprendere il viaggio forse più importante di tutti, quello oltre il buio e il silenzio della sordocecità.

logo+traghettilines citazione

La solidarietà cambia vite intere: ce lo dicono le storie di coraggio e speranza della Lega del Filo d'Oro. Prenotare un traghetto segna l'inizio di nuovo viaggio ed è bello pensare che, in un momento di spensieratezza, fare qualcosa per chi vive nel buio e nel silenzio, significhi anche condividere un pezzo del nostro viaggio.


Silvia Cioni, Presidente Traghettilines

Traghettilines, il maggior motore di ricerca traghetti d'Italia con rotte in tutto il Mediterraneo, ha scelto di sostenere i progetti della Fondazione perché ne condivide il principio ispiratore della fondatrice Sabina Santilli: creare un prezioso filo d'oro che unisce le persone sordocieche al mondo esterno. Gli interventi della Lega del Filo d'Oro offrono a ogni singolo individuo una terapia riabilitativa personalizzata e gli strumenti adeguati per comunicare con gli altri, stabilire relazioni affettive e vivere, recuperando una dimensione fatta di dignità e autonomia.

Grazie alla collaborazione con Traghettilines, da oggi ancora più persone potranno conoscere l'impegno della Lega del Filo d'Oro e scegliere di sostenere le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali donando 1 €.

 

traghettilines

Scopri come sostenerci

Insieme possiamo costruire partnership di valore.

Lucia Pagliarecci e Petra Osman
Corporate Fundraising
+39 071 72 451