Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Piccola utente in primo piano con la sua educatrice alle spalle

L'Organizzazione

Un filo saldo nelle sue radici a supporto delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali

La Fondazione

Professionalità, competenza, capacità di dare risposte e presenza sul territorio, restando sempre fedele ai valori originari e a un metodo centrato sulla persona e le sue potenzialità.

La Fondazione si basa su un modello organizzativo che punta sull’educazione e sulla relazione, con un progetto personalizzato che mette in campo un numero altissimo di professionisti per ogni persona seguita, senza limitarsi mai all’assistenza, ma scommettendo sempre sulla riabilitazione.

Scarica il nostro Statuto

Scarica lo Statuto
PDF Document

Scarica l'Atto Costitutivo

Scarica l'Atto Costitutivo
PDF Document

Governance

Solidità, collegialità e partecipazione. Questi i pilastri su cui si regge la governance della Lega del Filo d’Oro. Gli Organi Sociali sono la struttura portante della Fondazione: a loro è rimandato il compito di regolarne ogni aspetto decisionale e gestionale.

Gli organi sociali della fondazione sono:

  • Consiglio di Amministrazione

    È investito dei più ampi poteri per la gestione ordinaria e straordinaria della Fondazione. Composto da sette ad undici membri eletti a maggioranza assoluta dal Consiglio di Amministrazione uscente.
    Il Consiglio dura in carica 3 anni e i suoi componenti sono rieleggibili.

    Dott. Rossano Bartoli
    Presidente
    Dott.ssa Luisiana Sebastianelli
    Vice Presidente
    Ing. Valerio Fedeli
    Vice Presidente
    Prof.ssa Maria Gabriella Ceravolo
    Consigliere
    Dott. Moreno Clementi
    Consigliere
    Dott. Enrico Mario Ganzetti
    Consigliere
    Ing. Francesco Marchesi
    Consigliere
    Dott. Valerio Marchetti
    Consigliere
    Prof.ssa Raffaella Pagni
    Consigliere
  • Presidente e Vice Presidenti

    Il Consiglio di Amministrazione elegge nel suo seno il Presidente e fino a due Vice Presidenti.
    Il Presidente del Consiglio di Amministrazione presiede le riunioni dello stesso, rappresenta legalmente la Fondazione di fronte a terzi ed in giudizio; trasmette ai responsabili di competenza della Fondazione gli atti deliberativi del Consiglio per la loro esecuzione; nei casi di urgenza può esercitare i poteri del Consiglio, salvo ratifica da parte di questo alla prima riunione.
    Il Vice Presidente anziano di carica ha gli stessi poteri del Presidente in caso di assenza o di impedimento di quest'ultimo.
    In caso di assenza o di impedimento di entrambi, tali poteri sono attribuiti all'altro Vice Presidente.

    Dott. Rossano Bartoli
    Presidente
    Dott.ssa Luisiana Sebastianelli
    Vice Presidente
    Ing. Valerio Fedeli
    Vice Presidente
  • Collegio dei Revisore dei Conti

    Gestisce la sfera economico-finanziaria e il patrimonio della Fondazione. Composto da tre membri effettivi, nominati dal Consiglio di Amministrazione e scelti tra esperti in materia e iscritti negli appositi Albi/Registri Professionali.
    I componenti del Collegio durano in carico tre anni.

    Dott. Marco Morroni
    Presidente
    Dott. Marco Fioranelli
     
    Avv. Alessandro Santucci
     

Organi Ausiliari Consultivi

Gli Organi Ausiliari Consultivi affiancano e arricchiscono il lavoro del Consiglio di Amministrazione, portando alla sua attenzione osservazioni e proposte su aspetti assistenziali, riabilitativi, scientifici, etici ed organizzativi, segnalati dalle persone sordocieche, dalle loro famiglie o da professionisti di diversi settori.

Gli Organi Ausiliari Consultivi della Fondazione sono:

  • Comitato delle Persone Sordocieche

    Ha funzioni propositive e consultive su problematiche generali e bisogni delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, sia assistite dall’Ente che a livello nazionale, sulla organizzazione dei servizi per la loro integrazione ed assistenza.
     E’ costituito da un minimo di 5 ad un massimo di 9 membri scelti tra le persone con sordocecità che si avvalgono dei servizi della Fondazione.

    Francesco Mercurio (Osimo - AN)
    Presidente
    Stefania Rodofile (Lumezzane - BS)
    Vicepresidente
    Francesca Donnarumma (Mezzago - MB)
     
    Xheka Giona Haxhiraj - (Rovereto - TN)
     
    Giovanni Moio (Quarto - NA)
     
    Simona Natalizia - (Roma)
     
    Alessandro Romano (Fiumicino - RM)
     
  • Comitato dei Familiari

    Ha funzioni propositive e consultive su problematiche generali dei familiari e delle persone sordocieche pluriminorate psicosensoriali loro conviventi, sia assistite dall’Ente che a livello nazionale.
    E’ costituito da un minimo di 5 ad un massimo di 9 familiari di persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

    Daniele Orlandini (Monza - MB)
    Presidente
    Rosa Francioli (Bisceglie - BT)
    Vice Presidente
    Giuseppe Iacono (Palermo)
     
    Donatella Livieri (Ancona)
     
    Carlo Mormile (Napoli)
     
    Eugenio Nunziata (Roma)
     
    Valentino Cavalca (Verona)
     
    Samuela Papa (Castelfidardo - AN)
     
  • Comitato Tecnico Scientifico ed Etico

    Ha funzione consultiva generale in ordine all’attività istituzionale, scientifica ed etica dell’Ente e a tale fine esprime pareri in merito alle questioni sottopostegli dal Consiglio di Amministrazione.

    E’ costituito da: 

    1. un minimo di 9 ad un massimo di 15 membri permanenti di cui:
      • personale dipendente;
      • esperti di rilievo nazionale in materie psicopedagogiche, sanitarie, sociologiche ed etiche inerenti alle attività della Lega del Filo d’Oro;
    2. membri aggiunti, fino ad un massimo di 5, di chiara fama internazionale nel campo dell’alta specificità dell’Ente.

     

    Carlo Ricci
    Università Pontificia Salesiana e Presidente del Comitato Tecnico Scientifico ed Etico
    Patrizia Ceccarani
    Direttore Tecnico Scientifico della Lega del Filo d'Oro e Segretario del Comitato Tecnico Scientifico ed Etico
    Prof. Orazio Gabrielli
    già Università Politecnica delle Marche
    Luigi Giacco
    già Presidente del Comitato Tecnico Scientifico ed Etico
    Giulio Lancioni
    Università degli studi di Bari e Direttore Centro di Ricerca
    Gualtiero Ricciardi
    Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
    Mario Signorino
    già Direttore UOC Neurologia ASL Fermo
    Alessandro Solipaca
    Primo Ricercatore ISTAT Roma
    Domenica Taruscio
    Direttore Centro Malattie Rare dell'Istituto Superiore Sanità
    Flavio Vetrano
    già Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Dott.ssa Cecilia Maria Vigo
    Direttore Sanitario dell'Unità Speciale per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali di Osimo (AN)
     

    Membri aggiunti:

    Mark O’ Reilly
    University of Texas at Austin (USA)
    Prof. Jeff Sigafoos
    Victoria Universty of Wellington (New Zeland)
    Prof. Nirbhay N. Singh
    Augista University of Georgia (USA)

Organigramma

La Direzione Generale, seguendo le direttive e le linee di azione deliberate dal Consiglio di Amministrazione, si occupa dell’attività amministrativa e gestionale dell’Ente coordinando a tal fine tutte le funzioni in cui si articola l’organizzazione.

Scarica Organigramma

Organigramma
PDF Document

Continua a conoscerci

Bilancio Sociale

Rilevazione, misurazione e comunicazione dei risultati raggiunti e degli obiettivi per il futuro.

Codice Etico

Tutte le decisioni e i comportamenti del personale della Fondazione devono rispettare delle regole etiche condivise