Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Esterno+Palazzina+5+-+Residenze+Lega+del+Filo+d%27Oro

Cosa stiamo facendo

Le palazzine Residenziali

La speranza di una casa su misura per chi non vede e non sente

Una casa per la vita

Nelle due palazzine del secondo lotto sono previsti 14 appartamenti da 4 ospiti ciascuno. Il secondo lotto è in fase di completamento, dobbiamo ultimare le palazzine residenziali con tutti gli arredi.

Autonomia e Condivisione

Appartamenti realizzati per dare la possibilità agli ospiti di condurre una vita il più possibile autonoma, con ambienti comuni e spazi privati.

Gli appartamenti sono costruiti secondo canoni di accessibilità e sicurezza e per facilitare la riconoscibilità delle diverse aree gli arredi si distinguono dal colore e dalla sensazione tattile quando vengono toccati: liscio per la zona giorno e graffiato per le camere da letto.

Accessibilità, Orientamento e Mobilità

Particolare attenzione è prestata ad ogni dettaglio riguardante la scelta e l’installazione degli arredi.

Le 56 camere da letto sono progettate per essere uno spazio dove poter vivere in sicurezza la propria quotidianità garantendo agli ospiti autonomia nella mobilità e nell’orientamento.
L’impostazione della struttura risponde alla logica di replicare condizioni ordinarie di vita quotidiana, nel rispetto della privacy e delle abitudini di ogni utente, favorendo allo stesso tempo momenti di socialità.

Sicurezza, accoglienza e riabilitazione

Ogni camera singola è dotata di bagno privato così da poter creare degli ambienti sicuri dove sperimentare e vivere la propria autonomia.

Tutti gli arredi sono disegnati e progettati da esperti per rispondere alle esigenze degli ospiti: mobili con angoli arrotondati e chiusure ammortizzate per evitare possibili traumi, maniglie ergonomiche in gomma, soluzioni ad hoc per chi è in carrozzina.
Sono il frutto di anni di vita assieme alle persone sordocieche e rispondono alle loro esigenze specifiche per creare degli ambienti  perfettamente studiati e calibrati nel dettaglio della vita quotidiana. 
 

Una visita nell'appartamento

Ogni appartamento prevede 4 camere singole, 4 bagni privati e una zona comune con cucina, sala da pranzo e soggiorno per i momenti di socialità e condivisione.
Una delle 4 camere è pensata e realizzata appositamente per persone con disabilità motorie che si spostano in carrozzina (bagno più ampio, sollevatori con binari agganciati al soffitto, tavoli con incavo).

Altri progetti

Cosa stiamo facendo
Spazi Verdi e Gioco Accessibile

Un prezioso strumento di riabilitazione nel Nuovo Centro Nazionale

Cosa abbiamo fatto
Primo Lotto Centro Nazionale

Il sogno è sempre più vicino. Il primo lotto  è operativo dal 2018

Cosa stiamo facendo
Secondo Lotto: Una casa per la vita

Un progetto ambizioso, nato dalla volontà di dare risposta a tutte le esigenze delle persone sordocieche.

Non hai trovato quello che cercavi?

Aiutaci ad arredare la casa di chi non vede e non sente