Yarn Bombing: pronti al “bombardamento di filato”? Noi sì!

23 Marzo '21
Data svolgimento: 
23 Marzo '21

Yarn Bombing

 

La Lega del Filo d’Oro, nei vari Centri e nelle Sedi Territoriali, risponde “presente” alla chiamata dal nome “Yarn Bombing” che ricordiamo essere una forma di arte di strada in cui il filo - lavorato a maglia, all'uncinetto, o “avvolto” - decora un oggetto in uno spazio pubblico o privato, con l’obiettivo di abbattere i pregiudizi e sensibilizzare sulla sordocecità.

È bastato il lancio dell’iniziativa – promossa su scala mondiale da DBI (Deafblind International) - per coinvolgere, fin da subito, le persone sordocieche, le famiglie, i volontari, i sostenitori e tutti coloro che si sono messi a disposizione per creare uno o più “pezzetti” di filato. Pezzetti che rappresentano la voglia di stringersi attorno a un obiettivo comune, di farsi sentire con una sola voce, di essere vicini anche se lontani, di fare qualcosa che ci unisce nonostante le distanze imposte da questa emergenza sanitaria che sembra non darci tregua.

Ancora una volta, tante persone che ruotano attorno alla Lega del Filo d’Oro ci trasmettono positività, coraggio voglia di fare e vedono, in questa iniziativa così colorata e originale, una preziosa occasione per “uscire” dalla pandemia e andare oltre il buio e il silenzio.

Perché sì, si può contribuire anche con un “pezzetto di filato”, dedicando tempo ed energie per una causa che può essere difesa e onorata solo con la partecipazione di tutti.

Ti stai chiedendo se sei ancora tempo per partecipare?

Sì!!! Realizza i filati ed inviali entro il 31 maggio in via Linguetta 3 ad Osimo (AN) 60027.

I manufatti - possibilmente quadrati 10x10 o 20x20 cm, del materiale e del colore che preferisci – verranno poi messi insieme fino a formare una sola creazione, per ricoprire lo spazio/oggetto designato.

Cosa aspetti? Aderisci anche tu! L’opera di ognuno, anche la più piccola, è indispensabile per creare un’opera più grande ed essere dalla parte di chi non vede e non sente!

Per maggiori informazioni scrivi a comunicazione@legadelfilodoro.it. Grazie!