Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Berk, piccolo utente del Centro di Osimo, guarda verso l'obiettivo con un sorriso, mentre dondola su un'altalena in una delle aule del Centro Nazionale
A chi va il tuo sostegno
Con il tuo aiuto migliorerai la vita di tante persone sordocieche e delle loro famiglie.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Idroterapia Operatrice Legadelfilodoro
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
Due mani si stringono, dietro si vede sfuocata l'acqua di una piscina. Vicino alle mani c'è la scritta "Amici Speciali".

Iscriviti al Corso

Al via i corsi di formazione per volontari a Pisa e Novara

Al via i corsi di Formazione per Volontari a Pisa e a Novara. Iscrizioni aperte fino al 30 settembre

Partono ad ottobre i  corsi di formazione dei nuovi volontari, presso le sedi di Pisa e Novara.
La partecipazione è gratuita. I corsi sono articolati in una serie di lezioni teoriche online,  tenute da professionisti della Fondazione, e ad attività pratiche con gli utenti della “Lega”, in cui si affiancheranno volontari già esperti e operatori presso le sedi.
Per accedere alla formazione e successivamente alle attività in presenza è necessario essere in possesso del Green Pass

Iscrizioni entro il 30 settembre


 

Corso base per volontari - Novara 2021

Giorni e orari dei corsi

  • Sabato 2 e 9 ottobre:
    dalle 9.00 alla 12.00 - incontro online
     
  • Martedì 5, 12 e 19 ottobre
    dalle 18.00 alle 20 - incontro online
     
  • Sabato 16 e 23 ottobre
    dalle 9.00 alle 13.00 - incontro in presenza 

Sede      Sede Territoriale Lega del Filo d’Oro Via Cagliari, 3 - 28100 Novara

Partecipa

Iscriviti al corso per volontari a Novara

Ufficio Attività Associative e Volontariato

orario: lunedì dalle 13.30 alle 18.30; martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 15.00



Corso base per volontari - Pisa 2021

Giorni e orari dei corsi

  • Sabato 2 e 9 ottobre:
    dalle 9.00 alla 12.00 - incontro online
     
  • Martedì 5, 12 e 19 ottobre
    dalle 18.00 alle 20 - incontro online
     
  • Sabato 16 e 23 ottobre
    dalle 9.00 alle 13.00 - incontro in presenza 

Sede      Sede Territoriale Lega del Filo d’Oro Via Giovanni Bovio, 12/14 - 56125 Pisa

Partecipa

Iscriviti al corso per volontari a Pisa

Ufficio Attività Associative e Volontariato

orario: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 15.00 - mercoledì dalle 13.30 alle 18.30

Leggi le storie dei nostri volontari

Pasquale, volontario

Tra Pasquale, volontario, e Giovanni c’è un’amicizia speciale.

Pasquale, volontario di Molfetta, coltiva una bella amicizia con Giovanni. È al suo fianco ogni giorno, pronto ad aiutarlo a realizzare i suoi sogni!

Ernestino, volontario

Secondo Ernestino fare il volontario alla “Lega” dà “dipendenza”: si creano rapporti autentici e bellissimi

Ernestino, volontario tutto fare, è una figura preziosa e indispensabile al Centro di Modena: lui del resto, senza la “Lega” non può davvero stare!

Ermelino e Anna, volontari

Quando si arriva alla “Lega” si pensa di dare tanto ai ragazzi e invece si scopre che si riceve tantissimo

Sull’esempio del figlio, anche Ermelino e Anna sono diventati volontari: e hanno scoperto che ogni gesto di solidarietà torna indietro moltiplicato!