Torna indietro
Matteo, piccolo utente del Centro Diagnostico, ride in braccio alla sua educatrice che batte le mani e gioca con lui. L'educatrice indossa camice monouso e mascherina chirurgica
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Edoardo+con+educatrice+specchiata
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Edoardo e tanti bambini come lui.
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
11
gennaio
2024

“AMICI SPECIALI” ALLA LEGA DEL FILO D’ORO AL VIA I CORSI DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI 2024

20240111 LFOF +VOLONTARIA+centri+estivi+luglio+2023-120

In partenza il 3 febbraio, in tutte le sedi della Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS, i corsi base di formazione per i nuovi volontari 2024: una vera e propria esperienza formativa che permetterà di migliorare la qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. È possibile presentare la domanda di partecipazione ai corsi fino al 31 gennaio 2024. Per maggiori informazioni visitare il sito www.legadelfilodoro.it

Osimo, 11 gennaio 2024 – Il “filo prezioso” che unisce chi non vede e non sente al resto del mondo: sono i volontari della Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS, una risorsa fondamentale per permettere a bambini e adulti sordociechi di vivere relazioni spontanee e sentirsi più partecipi delle proprie vite, su cui utenti, famiglie e l’intera Fondazione hanno da sempre potuto contare. Per acquisire le competenze necessarie, dal 3 febbraio ripartono in tutti i Centri e Sedi Territoriali della Fondazione presenti sul territorio nazionale i corsi base di formazione per i nuovi volontari 2024.

 

C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare la domanda di partecipazione ai corsi, che sono completamente gratuiti e permetteranno agli aspiranti volontari di conoscere gli utenti, imparando a relazionarsi con loro, per comprenderne i bisogni, comunicare e supportarli nell’orientamento e nella mobilità.

 

“I volontari sono una risorsa importantissima e rappresentano un supporto fondamentale nelle attività dei Centri Residenziali e dei Servizi e Sedi Territoriali della Fondazione – dichiara Rossano Bartoli, Presidente della Lega del Filo d’Oro - Ogni volontario è prezioso e indispensabile: ciascuno di loro rende possibile l’inclusione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, favorendo relazioni spontanee che contribuiscono a migliorare la qualità di vita di chi non vede e non sente. Quanti decideranno di diventare volontari della Lega del Filo d’Oro non vivranno solo un percorso formativo, ma una vera e propria esperienza di vita”.

 

“AMICI SPECIALI” 2024

I corsi base dedicati ai nuovi volontari si terranno contemporaneamente presso le sedi della Lega del Filo d’Oro di Novara, Lesmo (MB), Padova, Modena, Pisa, Osimo (AN), Roma, Napoli, Molfetta (BA) e Termini Imerese (PA). I corsi saranno articolati in una serie di lezioni teoriche online e in presenza, tenute da professionisti della Fondazione e, attraverso attività pratiche con gli utenti della “Lega”, i partecipanti verranno affiancati da volontari già esperti e operatori delle varie sedi. Gli appuntamenti online si terranno sabato 3 e 10 febbraio e mercoledì 7 e 14 febbraio. Le date e gli orari degli appuntamenti in presenza verranno confermate all’inizio del corso. Le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio 2024. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.legadelfilodoro.it

 

L’IMPORTANZA DEI VOLONTARI PER LA LEGA DEL FILO D’ORO

I volontari rappresentano, sin dalla sua costituzione, una componente fondamentale dell’Ente: affermano i valori della solidarietà, della gratuità e della partecipazione e, con la loro preziosa disponibilità, supportano le persone sordocieche nel vivere momenti di socialità, fare nuove esperienze e relazionarsi con ciò che li circonda, svolgendo il ruolo di guida, di intermediari con il mondo esterno e di punto di accesso alle informazioni. Oltre che al volontariato diretto, il cui servizio è prestato a stretto contatto con la persona sordocieca e pluriminorata psicosensoriale, alla Lega del Filo d’Oro si dà ampio spazio al volontariato indiretto, attraverso eventi promozionali di sensibilizzazione e raccolta fondi, trasporti, attività e servizi complementari.

 

I CORSI DI FORMAZIONE

Oltre a fornire informazioni sulla Fondazione, i corsi si incentrano prevalentemente sul trasmettere le conoscenze necessarie a rispondere ai bisogni specifici di chi non vede e non sente e a relazionarsi con loro. Durante i corsi i volontari apprenderanno i vari sistemi di comunicazione e come essere di supporto nell’orientamento e nella mobilità. Un percorso determinante non solo per chi farà volontariato diretto e andrà ad occuparsi degli utenti, ma anche per chi si farà portavoce della Lega del Filo d’Oro attraverso attività di promozione e raccolta fondi. Ai volontari è richiesta la disponibilità a svolgere un servizio con cadenza settimanale o quindicinale: la costanza è fondamentale soprattutto nel volontariato diretto, per conoscersi e creare relazioni significative.

Scarica gli allegati

Nazionale
PDF Document
Osimo
PDF Document
Lesmo
PDF Document
Modena
PDF Document
Molfetta
PDF Document
Termini Imerese
PDF Document
Novara
PDF Document
Padova
PDF Document
Pisa
PDF Document
Roma
PDF Document
Napoli
PDF Document