Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
05
novembre
2020

Lega del Filo d'Oro e Dolomiti Energia insieme per l'ambiente e per i bambini sordociechi

Il piccole Gabriele è in braccio a una donna, che regge una lampada accesa. La luce si riflette sul muro. La scritta "Emozioni di Luce" e il logo della Lega del Filo d'Oro sono nell'angolo in alto a destra.

Prende il via la partnership fra Lega del Filo d’Oro e Dolomiti Energia attraverso Sinergika, l’iniziativa che supporta progetti solidali attraverso la fornitura di energia elettrica totalmente rinnovabile e gas naturale.

La Lega del Filo d’Oro pone da sempre molta attenzione alla sostenibilità ambientale, come dimostra il progetto del nuovo Centro Nazionale, una struttura pensata interamente per l’assistenza, l’educazione e la riabilitazione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e progettata all’insegna dell’efficienza energetica e dell’innovazione strutturale.

Per dare continuità al proprio impegno a sostegno dell’ambiente, la Lega del Filo d’Oro aderisce al progetto Sinergika – l’iniziativa che supporta progetti solidali attraverso la fornitura di energia elettrica totalmente rinnovabile e gas naturale – di Dolomiti Energia la società commerciale del Gruppo Dolomiti Energia nata per fornire le migliori soluzioni di energia e gas alle famiglie e alle imprese italiane.

Per ogni contratto Sinergika attivato, indicando il progetto solidale “Emozioni di luce”, Dolomiti Energia devolverà 10€ l’anno (che diventano 20 euro se il cliente sceglie sia luce che gas) alla Lega del Filo d’Oro per sostenere le attività del Centro Diagnostico dell’Associazione, contribuendo all’acquisto di attrezzature e materiali per gli stimoli visivi, indispensabili per svolgere attività funzionali al pieno sviluppo delle potenzialità delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Basti pensare che solo nel 2019, il Centro Diagnostico della Lega del Filo d’Oro ha seguito 104 persone, erogando 69 valutazioni psicodiagnostiche e 36 interventi precoci per bambini sotto i 4 anni.

Il Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro nasce con l’intento di costruire un ambiente interamente progettato per assicurare alle persone sordocieche e con gravi disabilità la più completa vivibilità e fruibilità di ogni spazio. Per la sua costruzione è stato scelto l’utilizzo delle fonti rinnovabili, di materiali isolanti ed ecocompatibili che insieme alle schermature solari e al corretto orientamento di ogni edificio, consentono di ridurre drasticamente l’impatto ambientale. Inoltre, sono impiegate pompe di calore geotermiche e il solare fotovoltaico e termico, in combinazione con il “natural cooling” (prelievo di acqua dal sottosuolo per il raffrescamento estivo) per ottenere un gran risparmio anche in termini di gestione economica. L’intero complesso è stato inoltre realizzato con criteri di progettazione strutturale avanzati, in relazione alla classificazione sismica del sito, che prevedono per gli edifici più alti l’impiego di tecniche di isolamento alla base.

Grazie a Dolomiti Energia e a quanti aderiranno a questa iniziativa a sostegno dell’ambiente e delle attività del Centro Diagnostico, punto di riferimento nazionale per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e le loro famiglie.