Torna indietro
Matteo, piccolo utente del Centro Diagnostico, ride in braccio alla sua educatrice che batte le mani e gioca con lui. L'educatrice indossa camice monouso e mascherina chirurgica
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Edoardo+con+educatrice+specchiata
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Edoardo e tanti bambini come lui.
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
28
novembre
2023

LEGA DEL FILO D'ORO, UNIBA E CCM URP: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA'

20231129+M+LFO +F+CONVEGNO+MOLFETTA Centro+Molfetta 006

Molfetta, dicembre 2023 - In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (3 dicembre), la Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (Unità Operativa della Disabilita’) e il Comitato Consuntivo Misto Regionale (CCM), propone due eventi formativi. Il primo, intitolato Strategie di intervento interdisciplinare nella gestione della persona con disabilità. Il benessere emotivo come strumento e obiettivo”, si terrà nella mattina del 1° dicembre presso l’aula Asclepios del Policlinico di Bari. Il secondo evento, dal titolo “Modalità operative relazionali ed emotive in ospedale e nel percorso riabilitativo con la persona con disabilità”, coprirà l’intera giornata del 2 dicembre e si svolgerà presso la sede della Lega del Filo d’Oro di Molfetta.   

 

L’iniziativa ha il patrocinio di: Azienda Ospedaliera Universitaria Consorziale Policlinico-Giovanni XXIII, Citta Metropolitana di Bari, CNUDD (Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati alla Disabilità), Ordine dei Medici della Provincia di Bari, Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, ASMeD (Associazione per lo Studio dell’Assistenza Medica delle persone con disabilità in Ospedale) e Comitato Italiano Paralimpico-CIP Puglia.

 

Il nucleo tematico su cui si svilupperanno i due eventi formativi è la centralità della dimensione relazionale ed emotiva nei vari ambiti della presa in carico della persona con disabilità. Partendo da un inquadramento generalista sul ruolo delle relazioni e delle emozioni nei processi di sviluppo e di cura, la tematica sarà declinata in vari ambiti di intervento, nella piena valorizzazione della interdisciplinarità della presa in carico, dei rapporti col territorio e della centralità della persona con disabilità, in linea col modello di intervento della Lega del Filo d’Oro. Sono questi i temi di confronto tra i partecipanti, che hanno già raggiunto il numero massimo previsto, tra cui medici di varie specializzazioni, psicologi, pedagogisti, terapisti, logopedisti ed esperti del benessere.

 

Otre a 180 figure sanitarie che acquisiranno crediti ECM, i cui responsabili scientifici sono il Dott. Francesco Manfredi (Medico Responsabile Lega del Filo d’Oro di Molfetta) e la Prof.ssa Gabrielle Coppola (Prof.Ord. Psicologia dello Sviluppo, Delegata Rettore per la disabilità e DSA, Dip.ForPsiCom, Università Aldo Moro Bari), parteciperanno anche i volontari, che mettono a disposizione il loro tempo per arricchire di emozioni la quotidianità di tante persone con disabilità in ospedale o in strutture come la Lega del Filo d’Oro che organizza corsi specifici.

 

A confermare il grande interesse che suscitano questi argomenti nell’ambito della formazione trasversale a qualsiasi disciplina o specializzazione, ci saranno gli interventi del Presidente Nazionale dell’Ordine dei medici, dott. Filippo Anelli, e i rappresentanti istituzionali dell’Università degli Studi di Bari.

 

L’evento è promosso dalla Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS, la cui sede di Molfetta è diretta dal Dott. Sergio Giannulo, nello spirito di valorizzare l’interesse di tanti professionisti che in ottica interdisciplinare condividono l’attenzione e la cura della dimensione relazionale ed emotiva nei processi di cura e di riabilitazione.

 

Per info: [email protected] - tel 080.3971653

Scarica gli allegati

PDF Document