Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
natale+con+il+cuore+2021
Natale solidale
A Natale dona vicinanza e una casa a chi non vede e non sente. Contribuirai alla conclusione dei lavori del nuovo Centro Nazionale
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Idroterapia Operatrice Legadelfilodoro
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
LFO+2019+06+08+(605)

Servizio Civile Nazionale

Per i giovani un anno da dedicare alla propria formazione, ma anche alla comunità in cui si vive.

Il servizio civile volontario è un’esperienza importante che i giovani possono decidere di fare partecipando ai bandi indetti dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale: se si viene selezionati si ha la possibilità di dedicare un anno alla propria formazione, ma anche alla comunità in cui si vive.

Ogni anno la Lega del Filo d’Oro partecipa ai bandi e alcuni ragazzi e ragazze hanno la possibilità di entrare nel mondo della Fondazione, mettendo a frutto la propria energia e la propria voglia di fare per sostenere chi non vede e non sente.

L’esperienza del Servizio Civile presso la “Lega” resta un ricordo indelebile per quanti hanno scelto di affrontarlo qui: da un lato infatti i ragazzi ricevono una formazione ricca e importante portata avanti dai professionisti dell’equipe multidisciplinare, dall’altro i legami che si creano con gli utenti e con le loro famiglie sono davvero forti e unici.

Ognuno di voi può scegliere di fare la differenza nella vita degli altri: vi aspettiamo!

Vuoi saperne di più?

Contattaci, siamo a tua disposizione.


Vivi un'esperienza unica
Ufficio attività associative e volontariato
 

Requisiti e condizioni di ammissione

Per partecipare al Servizio Civile Universale è necessario:

  1. Essere cittadino italiano o degli Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un paese Extra UE ma con regolare permesso di soggiorno in Italia.
     
  2. Non aver mai riportato una condanna in Italia o all'estero, anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l'appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Puoi ripresentare domanda di partecipazione nei seguenti casi:

  1. Se hai interrotto il Servizio Civile Universale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’Ente che ha causato la revoca del progetto, oppure a causa di chiusura del progetto o della sede di attuazione su richiesta motivata dell’ente, a condizione che, in tutti i casi, il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi.
     
  2. Se hai interrotto il Servizio Civile Universale a causa del superamento dei giorni di malattia previsti, a condizione che il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi.
     
  3. Se hai già svolto il servizio civile nell’ambito del progetto sperimentale europeo “International Volunteering Opportunities for All” e nell’ambito dei progetti per i Corpi civili di pace, puoi presentare domanda sia per un progetto PON-IOG “Garanzia Giovani”, sia per gli altri progetti di Servizio civile universale.
     
  4. Se hai già svolto il “servizio civile regionale” ossia un servizio istituito con una legge regionale o di una provincia autonoma.
     
  5. Se sei stata ammessa al Servizio civile in occasione di precedenti selezioni e successivamente ti sei posta in astensione per gravidanza e maternità, e non hai completato i 6 mesi di servizio, al netto del periodo di astensione, purché in possesso dei requisiti di cui all’art 2 del bando.

A questi requisiti di base si aggiungono anche due requisiti specifici: avere la patente di guida di categoria “B” ed essere in possesso del Diploma di Scuola Media Superiore.

Fisioterapia
Servizio+Civile+Lega+del+Filo+d%27Oro+nuovo+Centro+Nazionale
Servizio+Civile++Osimo +legadelfilodoro
Servizio+Civile+legadelfilodoro+Osimo+2020