Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
31
marzo
2022

Lo Yarn Bombing fa il bis

Pezzetti di filato colorati rivestono le colonne di un monumento: simbolo del fatto che tante persone, da diverse parti del mondo, possono connettersi e unire la propria voce per sensibilizzare sulla sordocecità.

Il bombardamento di filati alla sua seconda edizione, per sensibilizzare sulla sordocecità

Dopo la sorprendente attivazione del 2021, torna anche quest’anno lo Yarn Bombing, l’iniziativa colorata e gioiosa che il 27 giugno invaderà le piazze italiane. Come ricorderete, lo “Yarn Bombing” è una forma di arte di strada in cui il filo - lavorato a maglia, all'uncinetto, o “avvolto” – decora un oggetto in uno spazio pubblico o privato.

In occasione della Giornata Internazionale della Sordocecità - anniversario della nascita di Helen Keller, prima persona non vedente a conquistare la laurea negli Stati Uniti, scrittrice, attivista politica,  pioniera dei diritti delle persone con disabilità ed esempio vivente di come si possa trasformare un ostacolo insormontabile in una grande risorsa - e per il secondo anno consecutivo la Lega del Filo d’Oro parteciperà a questa manifestazione internazionale che ha l’obiettivo di far conoscere all’opinione pubblica le persone con sordocecità, la condizione in cui vivono, i loro bisogni, le potenzialità e l’importanza dell’inclusione.

A promuovere lo Yarn Bombing a livello mondiale è Deafblind International (DBI), l’organizzazione che supporta lo sviluppo di servizi per migliorare la qualità della vita delle persone sordocieche. Tutte le Sedi e i Centri della Lega del Filo d’Oro, con gli utenti e i volontari, sono già all’opera per creare manufatti a maglia e all’uncinetto, ma anche pon pon colorati che serviranno a realizzare tante installazioni per le vie e le piazze delle città italiane. Un modo per mostrare che le persone con disabilità sono una risorsa, che possono avere un ruolo nella società e che una comunità inclusiva è una comunità arricchita.

Presto la Lega del Filo d’Oro svelerà gli elementi di novità rispetto alla scorsa edizione. Continuate a seguirci sui nostri canali social. Insieme, lo Yarn Bombing 2022 sarà ancora più esplosivo!!