Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
12
aprile
2022

Lega del Filo d'Oro: è online il nuovo HUB realizzato da Websolute

Il nuovo sito è pensato per sviluppare relazioni e fornire contenuti a tutti gli interlocutori dell'ente

L’indirizzo è sempre www.legadelfilodoro.it, ma il contenuto è profondamente cambiato: non si tratta di un semplice restyling, ma di una revisione complessiva nata dall’esigenza di dare una “casa digitale” alla Fondazione, ripensandone in maniera coerente la propria presenza online.

Completamente rinnovato nell’aspetto e nei contenuti, è online il nuovo HUB della Fondazione Lega del Filo d’Oro Onlus realizzato da Websolute, la digital company marchigiana orientata all'innovazione. Una nuova “casa digitale” che non è frutto di un semplice restyling grafico, ma di una revisione strutturata che rende più coerente la presenza online dell’Ente. Tre gli obiettivi principali alla base di questa scelta: offrire contenuti digitali di qualità, fornire informazioni chiare ed esaustive ai diversi interlocutori della Lega del Filo d’Oro e garantire una nuova e più semplice esperienza di navigazione ai singoli utenti, anche da mobile.

Ed è proprio dalla necessità di connettere gli obiettivi della Fondazione con i bisogni delle persone, attraverso una fruizione agile ed immediata dei contenuti, che è stata realizzata una nuova architettura informatica e informativa, capace di restituire online l’unicità dell’Ente come punto di riferimento in Italia per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e le loro famiglie, stakeholder, donatori e Istituzioni.

Le ragioni di questa piccola rivoluzione sono sia tecniche sia di visione. A partire da febbraio 2020 sono state realizzate decine di interviste e diversi sondaggi per individuare i principali bisogni informativi degli stakeholder. Lo sviluppo vero e proprio del sito è partito a ottobre, dopo aver scelto l’infrastruttura tecnologica e quella di comunicazione: sono state riviste 1800 pagine del sito, è stato ridisegnato l’intero sistema visivo, ottimizzandolo per l’esperienza mobile e, dopo 4000 ore di sviluppo progettuale, ha preso vita un unico sito con sole 3 voci di menu.

Tutto l’HUB è pensato in termini di accessibilità, per garantirne la fruizione alle persone con disabilità. La sezione “Conosci” vuole restituire le due dimensioni caratteristiche dell’Ente, l’emozione delle storie di vita e la concretezza dei progetti. L’area “Sostienici” è dedicata alla relazione con i sostenitori e infine la vera novità, la sezione “Chiedi aiuto” rivolta a utenti e famiglie.

Il progetto ha richiesto tanto lavoro, ma la Fondazione ora può andare incontro, anche online, ai bisogni e alle speranze delle tante famiglie che necessitano di aiuto, con il desiderio di anticipare virtualmente quell’abbraccio accogliente che le varie figure professionali riescono a dare al telefono, quell’incontro che le famiglie dicono cambi loro la vita. Il nuovo HUB non solo ha permesso di semplificare l’atto del donare, ma attraverso di esso è possibile raccontare anche online chi è e cosa fa la Lega del Filo d’Oro, i suoi valori e la sua unicità. Un passo importante per la Fondazione per parlare anche alle nuove generazioni, che siano giovani genitori in cerca di aiuto, sostenitori “di domani” o chi voglia conoscere meglio la realtà di chi non vede e non sente.