Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Primo piano di Leonardo, bambino con sindrome di Charge, protagonista dello spot per la campagna della donazioni regolari
Donazioni Regolari
Scegli di adottare un Mondo di Sì per chi non vede e non sente. Con una donazione regolare puoi aiutare Leonardo e tanti bambini come lui.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Rupili, utente adulta del Centro di Osimo, sorride insieme alla fisioterapista che la affianca in una sessione di idroterapia in piscina
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
La foto inquadra un cortile del primo lotto del Centro Nazionale. Sopra di esso si eleva l'edificio arancione dedicato ai Trattamenti Intensivi

Nuovo Centro Nazionale

Edificio 4 - Trattamenti Intensivi

Dove continua il percorso per grandi e piccoli

Per monitorare il percorso di riabilitazione sono previsti trattamenti intensivi di diverse settimane dove vengono messi a fuoco gli obiettivi raggiunti e si individuano nuovi traguardi verso l'autonomia e la comunicazione.

LegadelFilodOro CentroResidenziale Osimo+(4)
LegadelFilodOro TrattamentiIntensivi+(1)
LegadelFilodOro TrattamentiIntensivi+(3)

Piani Inferiori

L'edificio per i Trattamenti Intensivi, al primo piano, ospita gli alloggi per i ragazzi in età scolare e ai piani superiori gli appartamenti per gli utenti a trattamento e le loro famiglie.

Il primo piano prevede aule ed ambienti di servizio, il secondo piano è composto da due appartamenti costituiti da 4 camere singole, ciascuna con bagno privato e una stanza comune.
Questa tipologia di appartamenti, pensata appositamente per bambini e ragazzi in età scolare, che soggiornano alla Lega del Filo d’Oro per periodi continuativi, risponde alla logica di replicare condizioni ordinarie di vita quotidiana, nel rispetto della privacy e delle abitudini di ogni utente, favorendo, al contempo, momenti di socialità. Ciascun appartamento è in grado di accogliere 4 ospiti  in età scolare.

Centro Nazionale edificio-4-piano-terra-piano-primo2

Piani Superiori

I piani superiori sono pensati appositamente per gli utenti a trattamento e per le loro famiglie.
Sono costituiti da quattro appartamenti, due a piano, organizzati con un soggiorno comune e due alloggi. Ciascun alloggio è costituito, a sua volta, da una camera doppia, da una camera singola e da un servizio igienico.
Data l’incidenza dei problemi motori tra le persone sordocieche seguite dall’Associazione, due alloggi a piano sono destinati ai disabili motori. Nel complesso possono essere ospitati contemporaneamente 8 nuclei familiari.

Centro Nazionale edificio-4-piano-secondo-terzo