Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Berk, piccolo utente del Centro di Osimo, guarda verso l'obiettivo con un sorriso, mentre dondola su un'altalena in una delle aule del Centro Nazionale
A chi va il tuo sostegno
Con il tuo aiuto migliorerai la vita di tante persone sordocieche e delle loro famiglie.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Idroterapia Operatrice Legadelfilodoro
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
LFO 8390 alta

Cosa possiamo fare insieme

Potenziare il talento: vera chiave dell’inclusione, nel quotidiano e con l’impegno di tutti

Potenziare il talento, vera chiave dell’inclusione, nel quotidiano e con l’impegno di tutti

È molto più importante aiutare, sollecitare il disabile a far valere i suoi talenti e le sue abilità residue piuttosto che sprecarsi in pietismi e sentimentalismi inutili”.

Lo diceva già, precorrendo i tempi, la fondatrice di Lega del Filo d’Oro Sabina Santilli: per i sordociechi la massima indipendenza possibile coincide con il massimo inserimento nel contesto sociale.

È necessario un cambio di prospettiva, oltre alle leggi: sostenere e aiutare le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali è un primo passo da fare insieme per trovare il talento di ciascuno, oltre la disabilità.

Radio Incredibile - Speaker speciali

Raccontarsi e poter sperimentare nuovi mondi comunicativi.

Giovanna, Paola, Angelo, Milena, Elisa e Giuseppina, guidati dalle coordinatrici della radio Arianna e Allegra, seguiti dalla professionalità di Nicoletta Marconi, Psicologa della Lega del Filo d’Oro e dall'esperienza degli operatori, si sono messi in gioco ed hanno passato momenti piacevoli raccontandosi su temi come la musica e le vacanze.

Durante l’ultima puntata c’era anche un ospite d’onore, Chiara Principi, della redazione di Radio Arancia, una delle radio più importanti delle Marche.
Chiara è stata molto contenta di partecipare e i ragazzi sono stati onorati di poter ascoltare la voce di chi ha un’esperienza così importante nel mondo della radio.

Il teatro: una straordinaria avventura

Avviata ormai da oltre un decennio, l'esperienza di recitazione fa parte del percorso riabilitativo globale degli ospiti della Lega del Filo d'Oro,
investendo tutte le aree di intervento educativo, dall'autonomia personale alla comunicazione, dall'orientamento all'area socio-affettiva e ricreativa.

E' stata un grande successo la performance della Compagnia "Il cantiere dei Sogni" formata dagli ospiti del Centro di Riabilitazione di Osimo, operatori e volontari, alla prima rassegna "Lì sei vero, Festival nazionale di teatro e disabilità" svoltasi al Teatro Binario 7 di Monza a fine maggio 2017 con protagonisti attori con disabilità da tutta Italia.

La Compagnia della Lega del Filo d'Oro ha presentato lo spettacolo "Orfeo e Euridice", vero cavallo di battaglia dei nostri "artisti" e ha fatto rientro a Osimo con ben tre premi:

  • miglior attore, consegnato a Francesco per l'intensità della sua interpretazione;
  • migliore esibizione canora per la potenza nella voce, una menzione speciale a Milena 
  • premio speciale della Giuria per l'innovativa rielaborazione del testo originale, che con uno splendido finale a sorpresa, dà a chi non vede e non sente il potere di ribaltare la storia.

Lega+del+Filo+d%27Oro TEatro Orfeo+e+Euridice
legadelfilodoro radio incredibile
Lega+Del+Filo+d%27Oro Ambito+Scolastico