Torna indietro
Francesco, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, gioca con un giocattolo. Un'operatrice lo abbraccia e ride insieme a lui.
Chi aiutiamo
Sosteniamo le persone sordocieche e con disabilità sensoriale e le loro famiglie.
Legadelfilodoro Nuovo Centro Nazionale Interni
Dove aiutiamo
Il nostro Centro Nazionale è a Osimo, ma ci sono altre nove sedi in Italia.
Alberto, un utente della Lega del Filo d'Oro, e un'operatrice ridono di gusto insieme.
Come aiutiamo
Assistiamo, educhiamo, riabilitiamo chi non vede e non sente valorizzandone al massimo le potenzialità.
Andrea e Eleonora, due centralinisti della Lega del Filo d'Oro, sono fotografati mentre lavorano. Eleonora ha la cornetta del telefono appoggiata all'orecchio ed è seduta alla scrivania. Andrea sta lavorando al computer. Entrambi guardano verso la fotocamera.
Parla con noi
Possiamo esserti d’aiuto? Compila il form e invialo!
Berk, piccolo utente del Centro di Osimo, guarda verso l'obiettivo con un sorriso, mentre dondola su un'altalena in una delle aule del Centro Nazionale
A chi va il tuo sostegno
Con il tuo aiuto migliorerai la vita di tante persone sordocieche e delle loro famiglie.
Edoardo, un bambino ospite della Lega del Filo d'Oro, sorride mentre gioca con una palla fucsia e viene preso in braccio da un'operatrice. Lo sfondo dell'immagine è arancione.
Come sostenerci
I modi per sostenerci sono tanti: ogni tua azione è preziosa e ci permette di fare la differenza.
Una vista aerea del Centro Nazionale della Lega del Filo d'Oro di Osimo, una nuova grande casa per le persone sordocieche
Progetti in cantiere
Abbiamo tanto da fare per dare un aiuto concreto a chi non vede e non sente.
Paola Idroterapia Operatrice Legadelfilodoro
Le nostre storie
Nessuno resta indietro, tutti hanno una storia di rinascita da raccontare.
Francesco lavora il midollino nel laboratorio di riabilitazione per costruire dei cestini
Essere sordociechi
Con gli strumenti giusti puoi diventare protagonista della tua vita.
sede-osimo

Osimo, il Centro Nazionale dove tutto ha inizio

Qui è nato il primo Centro di Riabilitazione nel 1967 e si trova, oggi, il centro di tutte le attività della Fondazione.

Il cuore della Lega del Filo d’Oro

Un’équipe interdisciplinare valuta ogni caso ed elabora un percorso riabilitativo personalizzato mettendo al centro le potenzialità e i bisogni della persona sordocieca e pluriminorata psicosensoriale.

Il nuovo Centro Nazionale

Un progetto ambizioso, nato per rispondere alle richieste di assistenza sempre più numerose che arrivano delle famiglie.

Il nuovo Centro Nazionale accrescerà la capacità ricettiva del Centro di Riabilitazione, la qualità e la quantità dei servizi erogati, migliorerà l’efficienza e aumenterà le occasioni di integrazione col territorio.

I servizi Educativo Riabilitativi

Destinati ai bambini, ai giovani dai 4 ai 18 anni (Età Scolare) e agli adulti, tali Servizi, tutti coordinati dal Direttore del Centro, sono: il Centro Diagnostico, i Trattamenti Intensivi, il Centro Residenziale, il Centro Diurno e il Servizio Territoriale.
Bambini, giovani e adulti
Il primo passo, la diagnosi e la valutazione

Centro diagnostico

Bambini, giovani e adulti
Risultati e obiettivi per un programma continuativo

Trattamenti intensivi

Giovani e adulti
Residenzialità protratta per una riabilitazione continua

Trattamento estensivo

Bambini, giovani e adulti
Ogni giorno per una maggiore autonomia

Centro diurno

Utenti e famiglie
Vicino a casa per ogni necessità

Servizio territoriale

Bambini, giovani e adulti
Un programma quotidiano a casa o al Centro

Servizi domiciliari e ambulatoriali

Bambini, giovani e adulti
A tutela della salute di tutti

Servizi sanitari

Bambini
Una scuola su misura

Scuola paritaria

Vuoi saperne di più sui servizi?
Scarica la carta servizi

Per ogni ospite è previsto un Progetto Educativo Riabilitativo Personalizzato

Elaborato per ciascun ospite, il Progetto Educativo Riabilitativo Personalizzato riguarda la riabilitazione sensoriale e neurocognitiva, lo sviluppo e mantenimento delle abilità comunicative, integranti, motorie e adattivo-sociali.

Si cerca, inoltre, di accrescere le autonomie attraverso attività occupazionali, lavorative ed espressive, l’utilizzo di ausili tecnologici per la comunicazione e la partecipazione ad attività ricreative e terapie riabilitative.

La Lega del Filo d’Oro ha a cuore tutta la famiglia

La partecipazione attiva delle famiglie degli ospiti è indispensabile per raggiungere gli obiettivi del Progetto.

Per questo, all’interno del Centro sono allestite delle foresterie, dove i familiari possono alloggiare durante i periodi dell’attività riabilitativa e partecipare a programmi di parent traning sulla gestione delle attività educative dopo il ritorno a casa.

}
it

Chi aiutiamo

Sordocecità e Pluriminorazione Psicosensoriale
icon-valori-4

Inizia il percorso

Chiama o invia una email per ricevere tutte le informazioni

Se hai ancora dei dubbi, contattaci

Contatti e numeri utili

Tel. 071 72451

Fax. 071 717102

[email protected]

 

Il Centro di Riabilitazione di Osimo è articolato in due poli:

1. Nuovo Centro Nazionale

Via Linguetta 3, 60027 Osimo

 
2. Sede Storica

Via Montecerno 1, 60027 Osimo

Testimonianze

Gabriele

Gabriele, la gioia delle piccole grandi cose dopo la prematurità

Nato con una grave prematurità, Gabriele ha dovuto affrontare tante battaglie: ogni giorno continua il suo percorso di crescita e autonomia.

Mamma Samuela

Samuela, mamma di Agostino

Samuela, mamma di Agostino nato con sindrome di Charge, sa che con la “Lega” il suo bimbo ha fatto infiniti progressi e che continuerà a farne.

Fiammetta Santoni

Fiammetta accende la vita di tanti bambini e ragazzi

Fiammetta, musicoterapista, usa i suoni per stimolare le interazioni con i bimbi e farli uscire dall’isolamento.